MADEIRA E AZZORRE

2-10 luglio 2022

Guida culturale Raffaele Casciaro
Accompagna Claudio Corigliano

Un viaggio stupendo, che ha ancora il sapore della scoperta. Il fascino di Madeira e delle Azzorre sta nel ritrovare i caratteri più tipici e suggestivi del Portogallo in un ambiente completamente diverso, tra scogliere, montagne ricoperte di ortensie selvatiche, ampi pascoli verdeggianti. Queste isole possiedono siti protetti dall’Unesco sia per l’interesse storico-monumentale, sia per quello paesaggistico-ambientale.

Madeira è un’isola tropicale con spettacolari scogliere a picco sull’Oceano Atlantico; è considerata l’isola dell’eterna primavera, per le correnti oceaniche che rendono il suo clima sempre gradevole, e ideale per la vegetazione, perennemente rigogliosa e fiorita. I suoi tetti di tegole rosse, le sue chiese bianche si immergono in un paesaggio lussureggiante, in cui trovano posto anche le vigne per la produzione del famoso vino liquoroso.

Le Azzorre sono pressoché equidistanti tra l’Europa e l’America. Lì si forma il famoso Anticiclone che rende serene e non troppo calde le nostre estati (e che rimpiangiamo quando viene sostituito dall’Anticiclone africano). In effetti il clima dell’arcipelago è sempre temperato, con una costante alternanza di sole e piogge, che rende l’isola verdissima. I suoi pascoli, paradiso per greggi e armenti, sono punteggiati di fattorie, dove si produce ottimo formaggio. Tra paesaggi incantevoli, montagne, laghi vulcanici, scogliere spettacolari, si trovano paesi tipicamente portoghesi, spesso con architetture sorprendentemente antiche. Ogni isola è diversa dall’altra, noi visiteremo le due considerate più belle.

 

Per la richiesta di prenotazione clicca qui
Categoria:

Descrizione

Per visualizzare il programma dettagliato devi essere registrato al sito. Se sei un utente registrato effettua il LOGIN, altrimenti registrati.
REGISTRATI LOGIN