VISITA ESCLUSIVA A ROMA: PALAZZO PATRIZI MONTORO

martedì 26 febbraio

Piazza San Luigi dei Francesi è nota soprattutto per l’omonima chiesa, tripudio dell’arte barocca in cui spiccano le celebri tele di Caravaggio. Ma questo angolo del rione Sant’Eustachio ospita anche un altro autentico gioiello: Palazzo Patrizi Montoro, edificio seicentesco che custodisce una preziosa collezione di dipinti, sculture e arredi originali distribuiti in sale magnifiche.
Il Palazzo fu edificato in luogo di un più modesto fabbricato acquistato nel 1605 da Olimpia Aldobrandini e passato poi in proprietà nel 1642 ai Marchesi Patrizi, antica famiglia senese stabilitasi a Roma nel 1537 ed estintasi con Maria Virginia, sposa nel 1726 di Giovanni Chigi Montoro, che prese anche il cognome dei Patrizi.
All’interno, superato il notevole atrio del primo piano con soffitto a cassettoni cinquecentesco, fra i numerosi ambienti spiccano un salone verde con un fregio rappresentante scene bibliche e tele del Sei e Settecento, un salone da ballo con numerosi dipinti tele, tra i quali Le Muse di Francesco Solimena, una elegante sala da pranzo e una sala neo gotica finale.
Ad accoglierci e accompagnarci in questa visita speciale e privatissima sarà il marchese Corso, l’attuale proprietario e discendente della famiglia che abita il palazzo dalla fine del Seicento.

 

Per la richiesta di prenotazione clicca qui

Descrizione

Per visualizzare il programma dettagliato devi essere registrato al sito. Se sei un utente registrato effettua il LOGIN, altrimenti registrati.
REGISTRATI LOGIN