MARGHERITA SARFATTI AL MUSEO DEL NOVECENTO

martedì 23 ottobre 2018

a cura di Anna Torterolo

Alla figura di Margherita Sarfatti (1883-1961), scrittrice, giornalista, critica d’arte e promotrice dell’arte italiana tra le due guerre, è dedicato un notevole progetto che presenta un personaggio femminile di grande spicco, mettendo in luce i tanti aspetti della sua personalità. Margherita Sarfatti, infatti, ebbe sì un ruolo determinante nella nascita dell’arte fascista, ma ebbe un influsso ancora maggiore nel modificare e innovare il mondo artistico e culturale del nostro Paese, divenendo una delle donne più prestigiose e influenti di inizio Novecento. In mostra, infatti, si potrà riscoprire, grazie ai numerosi capolavori pittorici e ai carteggi con critici d’arte, scrittori, poeti, editori e uomini politici, l’immagine di una donna estremamente dotata e poliedrica, in grado di gestire un notevole potere e condizionare il gusto e lo stile di un’intera epoca.

Per ricostruire il ruolo della maggiore protagonista del dibattito su classicismo e modernità nel panorama artistico italiano e internazionale, ilpercorso espositivo parte dalle vicende private e pubbliche di Margherita e arriva alle opere, circa 90, dei protagonisti del movimento artistico Novecento, di cui la Sarfatti fu l’anima critica. Dipinti e sculture di artisti quali Boccioni, Borra, Bucci, de Chirico, Dudreville, Funi, Malerba, Sironi e Wildt vengono, inoltre,contestualizzati da filmati e fotografie, lettere, inviti ai vernissage, libri d’epoca, e anche abiti, vetri e arredi, con un approfondimento da più prospettive sulla Milano degli anni Dieci e Venti nel XX secolo. 

Per la richiesta di prenotazione clicca qui

Descrizione

Per visualizzare il programma dettagliato devi essere registrato al sito. Se sei un utente registrato effettua il LOGIN, altrimenti registrati.
REGISTRATI LOGIN