LEONARDO A TORINO

mercoledì 8 maggio 2019

Torniamo a Torino in occasione della mostra Leonardo da Vinci. Disegnare il futuro che, con oltre cinquanta opere esposte nelle Sale Palatine di Palazzo Reale, racconta le ricerche tra scienza e arte di Leonardo da Vinci e si pone fra le iniziative più importanti legate alla celebrazione dei 500 anni dalla sua morte. Il percorso ruota intorno al nucleo di disegni autografi di Leonardo conservati alla Biblioteca Reale di Torino, che comprende ben tredici disegni acquistati dal re Carlo Alberto nel 1840, e il celebre Codice sul volo degli uccelli, donato nel 1893 da Teodoro Sabachnikoff al re Umberto I. Uno straordinario insieme di opere diverse per soggetto e per ispirazione, in grado di documentare l’attività di Leonardo dalla giovinezza alla piena maturità. Oltre all’unicum, il celeberrimo Ritratto di vecchio ritenuto l’Autoritrattodi Leonardo, alcuni disegni sono posti in relazione con opere note del maestro: i nudi per la Battaglia d’Anghiari, i cavalli per i monumenti Sforza e Trivulzio, lo studio per l’angelo della Vergine delle Rocce (che lo storico dell’arte Bernard Berenson definì ‘il disegno più bello del mondo’). Inoltre, per restituire la peculiarità del lavoro di Leonardo, i disegni torinesi sono indagati in relazione con le opere di grandi maestri, dal Pollaiolo a Bramante e Boltraffio, fino a Michelangelo e a Raffaello. 
Dopo il pranzo libero, faremo una ‘passeggiata’ seguendo brevemente il percorso di visita dei Musei Reali per dare uno sguardo d’insieme al Palazzo Reale, dalla scenografica Armeria alla mirabile architettura barocca di Guarino Guarini della Cappella della Sindone, il cui lungo e difficile intervento di restauro è terminato nel settembre 2018. Proseguendo questo percorso ‘architettonico’, entreremo anche nella Mole Antonelliana, simbolo della città: non avremo il tempo per visitare il Museo del Cinema qui ospitato, ma osserveremo l’edificio, che fu la costruzione in muratura più alta d’Europa quando fu inaugurata nel 1889. E saliremo con l’ascensore panoramico fino al tempietto per ammirare la straordinaria vista sulla città e sull’arco alpino che la circonda. 

Per la richiesta di prenotazione clicca qui

Descrizione

Per visualizzare il programma dettagliato devi essere registrato al sito. Se sei un utente registrato effettua il LOGIN, altrimenti registrati.
REGISTRATI LOGIN