SCORCI DI MITTELEUROPA: TRIESTE E LUBIANA

10 – 14 Ottobre 2018

Guida culturale Anna Torterolo
Accompagna Valentina Panara

Un viaggio inedito che parte dalle coste luminose di Trieste e dell’Istria e muove alla scoperta della Slovenia, attraverso uno straordinario territorio segnato da una storia di invasioni e di potere, tra valli, alture collinari e pendici alpine.
Ci lasceremo avvolgere dalla “nostalgia” cristallizzata nel sogno mitteleuropeo di Trieste, città di confine, rifugio di James Joyce, patria di Italo Svevo e di Umberto Saba. Quest’ultimo la descrisse come una «nova città che tiene d’una maschia adolescenza» cresciuta «tra il mare e i duri colli». E in effetti al mare è legata la fortuna di Trieste, per lungo tempo il principale emporio marittimo dell’impero austro-ungarico. Dal mare proviene anche la speciale atmosfera che si avverte percorrendo le rive e le vie della città. In Slovenia scopriremo Capodistria, che rievoca il lungo retaggio veneziano, percorreremo il Carso, con le sue spettacolari manifestazioni naturali di cui sono emblema le Grotte di Postumia, sorta di mondo ipogeo che per vastità e ricchezza delle concrezioni non ha pari in Europa. Osserveremo i borghi di pietra costruiti sulla sommità dei colli, come Stanjel, uno dei più bei villaggi medievali sloveni. Giungeremo infine a Lubiana, splendida capitale della Slovenia, fondata secondo la leggenda da Giasone, che qui si fermò con gli Argonauti di ritorno dalla spedizione alla ricerca del vello d’oro.

Per la richiesta di prenotazione clicca qui
Categoria:

Descrizione

Per visualizzare il programma dettagliato devi essere registrato al sito. Se sei un utente registrato effettua il LOGIN, altrimenti registrati.
REGISTRATI LOGIN