MYANMAR, IL VERO ORIENTE

1 – 13 Febbraio 2018

Guida culturale Raffaele Casciaro
Accompagna Claudio Corigliano

La chiamavamo Birmania, dall’inglese Burma, storpiatura del vero nome del Myanmar, la magnifica terra delle pagode dorate, dove la natura e l’arte sono state più che mai generose. La millenaria storia del paese, composto di tante e ancora vive e vitali etnie, ha creato una tradizione culturale ricchissima, che oltre ad aver lasciato migliaia di templi, spesso raggruppati in contesti di altissima suggestione, ha prodotto un florido artigianato, presente in ogni angolo del paese, con i materiali e le tecniche originali. Ad essere ancora in gran parte autentico è tutto il Myanmar: i suoi paesaggi, la sua gente, la spiritualità, le tradizioni, il cibo hanno conosciuto isolamento e povertà ma non ancora lo snaturamento della globalizzazione. Visitiamo il Myanmar alla vigilia di cambiamenti epocali, che rischiano di far cambiare l’unico paese in cui ancora si coglie il fascino e il significato profondo dell’Oriente. 

Per la richiesta di prenotazione clicca qui
Categoria:

Descrizione

Per visualizzare il programma dettagliato devi essere registrato al sito. Se sei un utente registrato effettua il LOGIN, altrimenti registrati.
REGISTRATI LOGIN